Open Genova nell’ambito della settimana europea della mobilità sostenibile promossa da FIAB con molte associazioni che nella nostra città amano la bicicletta ha organizzato un incontro speciale.

In una sala di rappresentanza piena Enrico Alletto ha aperto il convegno ribadendo l’importanza delle competenze digitali di base, cioè quelle necessarie anche solo per comprendere perchè un servizio digitale può essere utile al cittadino ed ha annunciato l’adesione dell’associazione, prima in Liguria, a Repubblica Digitale una inziativa della Presidenza del Consiglio dei Ministri che ha come obiettivo abbattere ogni forma di divario digitale di carattere culturale.

Pietro Biase, presidente di Open Genova e moderatore dell’incontro ha evidenziato come, attraverso una mozione approvata all’unanimità, la Giunta si sia già impegnata a “studiare la possibilità di applicazione delle due tipologie di agevolazioni contenute nella mozione a vantaggio dei genovesi“.

Subito dopo è intervento il vice sindaco Stefano Balleari fresco di delega all’informatica e formazione digitale che ha ribadito l’attenzione di questa amministrazione ai temi trattati ed ha evidenziato il lavoro fin qui svolto da Open Genova.

Andrea Ferri di WeCity app che distribuisce incentivi agli utenti che usano la bici e Nico Capogna di PinBike app che permette anche la registrazione come esercente aderendo direttamente ad un circuito virtuoso nella propria città oltre a spiegare il funzionamento dei rispettivi servizi hanno incuriosito i presenti con video, riflessioni ed esempi pratici sui temi trattati. A chiusura dell’incontro Salvatore Cezza, direttore di Fiumara ha spiegato come il centro commerciale, usando un’app, si è già mosso nella direzione di erogare incentivi ai propri utenti che rinunciano all’uso dell’auto.

Open Genova, FIAB e tutte le organizzazioni che hanno partecipato alla settimana si augurano che quest’ultimo esempio, in cui un’azienda privata attraverso strumeti digitali di semplice utilizzo incentiva i propri utenti ad una mobilità più sostenibile, possa essere presto emulato ed esteso anche ai dipendenti di altre aziende del territorio.

Open Genova è a disposizione per raccontare e valorizzare gli esempi positivi come quello di Fiumara.

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.