La premiazione

Nell’aula magna del Don Bosco di Sampierdarena durante il tradizionale “buongiorno” davanti ai ragazzi dell’intero complesso Enrico Alletto, presidente di Open Genova, consegna ufficialmente a Gianluca Salmonese e Christian Bensi, i due studenti del CNOS che hanno vinto il premio speciale under 30 di Partecipa Digitale, l’assegno da 1.300 euro.

Open Genova ha seguito il suo primo percorso didattico con un tutor esterno mentre i ragazzi provenienti dalla dispersione scolastica sono stati affiancati da una persona del CNOS.

Con il concorso Partecipa Digitale i ragazzi hanno voluto correre fin da subito perché il modello di “competere collaborando con gli avversari” proposto da Open Genova si è rivelato un catalizzatore di idee che si evolvono continuamente. Saimir Braho, professore CNOS

E’ stato un bel momento per tutti ed un passaggio importante per Open Genova. Enrico Alletto, presidente

Il percorso didattico

Dal mese di settembre fino alla giornata di chiusura del Salone orientamenti in cui è stato presentato il percorso i due studenti ed il professore di informatica Saimir Braho nella sede del CNOS hanno sviluppato insieme al tutor esterno di Open Genova un vero e proprio documento progettuale. In particolare gli studenti hanno:

  • verificato l’esistenza o meno di servizi simili
  • valutato i vantaggi nell’introduzione della proposta
  • costruito uno schema a blocchi del layout del sito
  • somministrato il questionario a 30 ragazzi dell’ultimo anno della scuola media (Don Bosco, Sampierdarena)
  • impostato i contenuti del documento di progetto
  • utilizzato uno strumento per la collaborazione online

Durante il percorso Open Genova ha chiesto un coinvolgimento di Liguria Digitale quale soggetto accreditato per “ricevere” il lavoro svolto dai ragazzi, ma Monica Cavallini, Project Manager di Scuola Digitale Liguria propone una ulteriore collaborazione che aggiunge valore al percorso didattico. Due tecnici di Liguria Digitale hanno messo a disposizione la propria professionalità per concludere il documento progettuale nella sede di Erzelli e l’intero percorso è stato presentato durante l’evento svolto presso Orientamenti Genova come buona pratica per le scuole liguri.

Qui approfondimento e foto.

Conclusioni

L’iniziativa si è rivelata una collaborazione inedita ed esemplare tra il CNOS, l’Associazione Open Genova e Liguria Digitale con la soddisfazione di tutti e grande merito ai due ragazzi che hanno portato a termine con successo l’intero percorso dimostrando di meritare ampiamente il premio speciale messo in palio dalle aziende in occasione di Partecipa Digitale 2017.

Il progetto premiato

Il progetto proposto da ragazzi provenienti dalla dispersione scolastica trae spunto dall’esperienza personale dei proponenti e vuole essere uno strumento utile alle famiglie e ai ragazzi di età compresa tra 14 (terza media) e i 18 anni (post diploma) per orientarsi nella scelta formativa attraverso un orientamento on line focalizzato sui gusti, attitudini, esigenze e zona di abitazione del ragazzo. Il sistema identifica con appositi strumenti gli istituti, gli enti, le associazioni che hanno proposte formative corrispondenti alle richieste della famiglia e del ragazzo e riporta una mappa interattiva del territorio genovese. Attraverso la mappatura il ragazzo può vedere la dislocazione degli istituti più vicini a lui e le loro offerte formative ed entrare in contatto diretto con la scuola per avere ulteriori informazioni. Attualmente non risultano strumenti simili proposti dalle istituzioni e localizzati sul territorio regionale.

A seguito della “consegna” del documento progettuale a Liguria Digitale è in esame l’effettiva possibilità di realizzare il progetto.


Le aziende che hanno contribuito al premio under 30 sono:

– Netalia – 500 euro

– SPX lab – 300 euro

– Talent Garden Genova – 200 euro

– Open Genova – 300 euro

 

Per informazioni: scuoladigitale@opengenova.org

 

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*