Palazzo Tursi, in origine di proprietà della famiglia Grimaldi, poi dei Doria duchi di Tursi, e per qualche tempo della famiglia Savoia, è dall’Ottocento sede dell’Amministrazione Comunale: offre quindi al visitatore importanti collezioni di oggetti d’arte, maioliche e monete, e nel contempo la possibilità di scoprire gli ambienti di rappresentanza del Comune. Su tutto spicca il violino Guarneri del Gesù (1743), capolavoro della liuteria cremonese reso straordinario per essere appartenuto a Niccolò Paganini.

Raffaella Besta

Conservatore Musei di Strada Nuova

Di William Domenichini (my own work) [GFDL (http://www.gnu.org/copyleft/fdl.html), CC-BY-SA-3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/) o CC-BY-SA-2.5-2.0-1.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.5-2.0-1.0)], attraverso Wikimedia Commons

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.